Il cambio di destinazione d’uso dell’immobile è detraibile col bonus 50% sulle ristrutturazioni. Sia chiaro, però, che la trasformazione deve portare necessariamente a un immobile destinato all’utilizzo residenziale. Sovente vengono posti dubbi sulla possibilità di portarsi in detrazione i lavori effettuati per trasformare un appartamento in un ufficio o viceversa, ma per l’esattezza il beneficio sul cambio di destinazione d’uso è appunto applicabile solo quando la trasformazione porti ad un’unita immobiliare abitativa. Le radici di questa sfaccettatura, fra le tante di cui si compone la detrazione al 50% (ex 36%), vanno ricercate nella Legge 457 del 1978, secondo la quale (articolo 31) fra gli interventi “di recupero del patrimonio edilizio” rientrano anche “quelli rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo in tutto o in parte diverso dal precedente”.

Tale tipologia di interventi è stata in effetti inglobata nella Legge istitutiva del bonus ristrutturazioni,……

Continua su casaeclima.com al seguente indirizzo: http://www.casaeclima.com/ar_28061_Bonus-50-semaforo-verde-cambio-destinazione-uso.html

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other