Bonus Mobili e lavori di ristrutturazione datati: chiarimenti dall’Agenzia delle Entrate

Da in Articles con 0 Comments

Per gli acquisti di immobili effettuati nel 2019 l’agevolazione può essere richiesta solo se è stato realizzato un intervento di ristrutturazione iniziato non prima del 1° gennaio 2018.

I miei lavori di ristrutturazione prima casa sono piuttosto datati! In questi giorni ho provveduto a sostituire frigorifero, piano cottura e lavello. Posso fare qualcosa per avere il bonus?

La rivista online dell’Agenzia delle Entrate, Fisco Oggi, ricorda che “per usufruire del bonus mobili ed elettrodomestici, consistente nella detrazione Irpef del 50% delle spese di acquisto, è indispensabile realizzare una ristrutturazione edilizia e usufruire della relativa detrazione.

 

 

Continua su casaeclima.com al seguente indirizzo: https://www.casaeclima.com/ar_40472_bonus-mobili-lavori-ristrutturazione-datati-chiarimenti-agenzia-delle-entrate.html?fbclid=IwAR2D-hTbpM1ZjRpRNTaaOZkKaJXbR2lDdr0ztAG9gc5UwKd2MCBsGspGYnI

Autore: Redazione

Sito Web: www.casaeclima.com

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other