Intendo rifiutare l’eredità di mia madre, tuttavia prima vorrei vendere la casa: posso farlo?

La vendita di uno dei beni dell’eredità costituisce atto di accettazione tacita dell’eredità stessa, che pertanto è incompatibile con la volontà di rinunciare all’eredità. L’accettazione, infatti, può essere fatta in modo espresso, ossia con una dichiarazione innanzi al notaio, al momento della pubblicazione del testamento, oppure con un comportamento concludente, come appunto l’utilizzo o la cessione di uno dei beni compresi nella successione. Pertanto è impossibile vendere un bene riservandosi, in un secondo momento, la possibilità di rinunciare all’eredità. Chi intende vendere una casa ereditata deve recarsi dal notaio consapevole che, dopo, non potrà più rinunciare all’eredità.

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: http://www.laleggepertutti.it/144571_casa-ereditata-posso-venderla-senza-accettare-leredita

Autore:  Redazione

Sito Web: www.laleggepertutti.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other