Accessione: come acquistare la proprietà di una casa o di altro immobile costruito sul proprio terreno; la regola vale anche per i coniugi in comunione dei beni che si separano.

Chi costruisce la propria casa su un terreno altrui perde la proprietà dell’immobile: questo perché, in base a una regola del codice civile chiamata “accessione”, il proprietario di un terreno acquista automaticamente la proprietà di qualsiasi costruzione o opera realizzata sopra o sotto il suo suolo. L’acquisto della proprietà avviene senza bisogno di un contratto o di altro atto notarile, ma per il solo fatto che è avvenuta la suddetta costruzione. Ciò avviene in base al principio secondo cui la proprietà di un bene considerato come principale fa acquistare la proprietà dei beni qualificabili come ad esso accessori.

Il codice civile, a riguardo, è molto chiaro e stabilisce che “qualunque piantagione, costruzione od opera esistente sopra o sotto il suolo appartiene al proprietario di questo” salvo che vi sia un contratto firmato tra le parti che…….

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: http://www.laleggepertutti.it/127911_chi-costruisce-sul-terreno-altrui-perde-la-proprieta

Autore:  Redazione

Sito Web: www.laleggepertutti.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other