Condominio senza amministratore: ripartizione spese

Da in Articles con 0 Comments

Dividere le spese condominiali senza amministratore: come si fa? Chi svolge i compiti dell’amministratore? Chi convoca l’assemblea?

L’amministratore è un po’ l’anima del condominio: egli rappresenta tutto l’edificio nei confronti dei terzi, si occupa delle spese e dei lavori da effettuare, di convocare l’assemblea e di adempiere a tanti altri compiti. Insomma: l’amministratore è il centro gravitazionale del condominio. Devi sapere, però, che non è sempre necessario che i condòmini nominino un amministratore; in casi del genere, cosa accade? Come si fa senza amministratore? E soprattutto: come funziona la ripartizione delle spese in un condominio senza amministratore?È ciò che vorrei spiegarti con questo piccolo contributo. Se hai cinque minuti di tempo, ti consiglio di metterti comodo e di proseguire nella lettura: vedremo, in modo semplice e concreto, come si fa a dividere le spese condominiali quando non c’è un amministratore.

 

 

 

 

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: https://www.laleggepertutti.it/289673_condominio-senza-amministratore-ripartizione-spese?fbclid=IwAR1kg6MpgqLfspzLN-xSZGNiSbLOt3UVakGzqvG5Z9nGHAW-cvEWGs_Da4c

Autore: Mariano Acquaviva

Sito Web: www.laleggepertutti.it

 

 

 

 

 

 

 

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other