Coronavirus e immobiliare: la casa resta un bene rifugio e meno di una persona su tre pensa di rimandarne l’acquisto

Da in Articles con 0 Comments

Per molti la pandemia e il lockdown causato dal Coronavirus in Italia porteranno presto il nostro Paese a una crisi economica, ma la casa sembra rimanere un bene rifugio. Questo è quanto emerge da un sondaggio condotto da Immobiliare.it (www.immobiliare.it), portale di annunci leader del mercato, su un campione di oltre 18.000 utenti alla ricerca di un immobile in vendita. Secondo i risultati infatti meno di una persona su tre (31,2%) sta pensando di rimandare l’acquisto.

Il resto degli utenti intervistati si divide fra chi è preoccupato ma non per questo ha intenzione di accantonare l’idea di comprare casa (30,1%) e chi, invece, si sente più ottimista nella ricerca (22,7%). Per il 16%, infine, questa situazione non sta avendo alcuna influenza sulla sua decisione di acquistare un immobile.

 

 

Continua su www.casaeclima.com al seguente indirizzo: https://www.casaeclima.com/ar_41434_coronavirus-immobiliare-casa-resta-bene-rifugio-.html?fbclid=IwAR3BrrQdZoVCwawhIgsUgO3RvpOxbupFrg0rCWsVRDQDbdHEAZ63v96YnU8

Autore: Redazione

Sito Web: www.casaeclima.com

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other