Purtroppo prima o poi nella vita capita di avere un parente o un amico prossimo che viene a mancare, a questo proposito è bene chiarire qualche termine e concetto base.

Nel caso dell’evento morte colui che riceve i beni del defunto prende il nome di erede; può essere uno o più di uno. Giuridicamente parlando, è definito erede colui che è chiamato a succedere nell’universalità dei beni o in una parte di essi.
La ricezione dei beni si chiama successione e per eredità si intende l’insieme del patrimonio attivo (diritti patrimoniali, beni, crediti) e passivi (debiti) lasciati dal defunto.

La successione può essere:

  • legittima: se avviene ex lege ovvero divisa nelle parti previste dalla legge agli eredi;
  • testamentaria: se l’eredità viene divisa in seguito ad una volontà espressa tramite testamento dal de cuius.

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: http://www.laleggepertutti.it/152520_cosa-si-intende-per-erede-universale

Autore:  AvvocatoZoom

Sito Web: www.laleggepertutti.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other