fbpx

Matrimoni, compleanni, lauree. Ma anche serate di beneficenza. Quando c’è la musica, i diritti d’autore vanno pagati. Sempre. E le tariffe, a volte, fanno passare la voglia.

Pensare a una festa senza musica è come immaginare un bel giardino senza un fiore. Ma, come tutto nella vita, anche questo ha un prezzo. La SIAE, la Società Italiana degli Autori e degli Editori, obbliga al pagamento di una tariffa (non sempre economica) per chi vuole alla propria festa privata un cantante o un dj. I quali, a loro volta, devono essere iscritti al relativo ente previdenziale per non incorrere in sanzioni. Insomma, tra diritti di autore….

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: http://www.laleggepertutti.it/123470_feste-private-quanto-costa-la-siae

Autore: Carlos Arija Garcia

Sito Web: www.laleggepertutti.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other