Quando la banca iscrive ipoteca sulla casa lo fa per il doppio del valore del proprio credito: perché? È legittimo? Si può chiedere una riduzione nel momento in cui pago alcune rate?

Se ti è mai capitato di chiedere e ottenere la concessione di un mutuo ipotecario avrai certamente notato che la banca, di solito, iscrive l’ipoteca per il doppio del valore del proprio credito ossia del mutuo concesso. Si tratta di un comportamento perfettamente legittimo in quanto l’istituto di credito tende a cautelarsi anche per tutti gli interessi legali e moratori, le spese legali e giudiziarie che, eventualmente, sarà tenuta a sostenere nel caso in cui il mutuatario non paghi il proprio debito e si debba procedere al pignoramento immobiliare.

 

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: https://www.laleggepertutti.it/153980_perche-lipoteca-si-iscrive-per-il-doppio

Autore:  Redazione

Sito Web: www.laleggepertutti.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other