Vendita di immobile e trasferimento di proprietà: il venditore è tenuto a pagare le spese condominiali per la manutenzione straordinaria se le tace in malafede; per le spese ordinarie invece c’è solidarietà per l’anno in corso e quello precedente.

Nel caso di vendita dell’immobile, può sorgere il problema di stabilire se le quote condominiali ancora non versate debbano essere pagate dall’acquirente o dal venditore. In verità la risposta dipende dalla natura delle spese, ossia se si tratta di quote relative alla gestione ordinaria o di quote per la manutenzione …………..

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: http://www.laleggepertutti.it/122006_quote-e-lavori-condominiali-chi-paga-se-la-casa-si-vende

Autore: Redazione

Sito Web: www.laleggepertutti.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other