Scrittura privata autenticata e atto pubblico: differenza

Da in Articles con 0 Comments

Dopo aver letto la nostra guida sulla scrittura privata autenticata, sai a cosa serve e che valore ha. Tanto per ricapitolare quanto già detto in quella sede, l’autentica del notaio o di altro pubblico ufficiale serve per impedire che il soggetto firmatario possa un giorno sostenere che la firma non è sua e costringere l’altra parte a dimostrare il contrario. 

A questo punto, però, vuoi sapere qual è la differenza tra scrittura privata autenticata e atto pubblico. Quali sono le caratteristiche proprie dei due atti e cosa li distingue essenzialmente in termini pratici? Anche qui il discorso è molto semplice e può essere compreso anche da chi non ha studiato legge. Vediamo dunque di renderlo ancora più agevole e di riassumerlo qui di seguito.

 

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: https://www.laleggepertutti.it/384492_scrittura-privata-autenticata-e-atto-pubblico-differenza?fbclid=IwAR2DYnE0VEhF_w4J_JKISeK3_URSGPRUbUpVneav7udiktOfJ3htKhZnP14

Autore: Redazione

Sito Web: www.laleggepertutti.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other