Se nel condominio c’è chi ha il Coronavirus va detto il suo nome?

Da in Articles con 0 Comments

È una domanda che si sono fatti un po’ tutti in queste ultime settimane: se una persona del condominio dovesse ammalarsi di Coronavirus, l’amministratore avrebbe il diritto di saperlo e l’obbligo di comunicare il suo nome agli altri condomini? Come ci si difende altrimenti da chi, all’interno del palazzo, si ammala di Covid-19 e magari prende l’ascensore con tutti gli altri condomini, senza però dirlo? Su questo aspetto si è appena pronunciato il Garante della Privacy.

Partiamo da un concetto: la privacy è un diritto costituzionale ma, come tutti i diritti elencati nella nostra Carta suprema, va bilanciata con gli interessi di terzi che, specie se superiori in grado e importanza, vanno ugualmente tutelati. 

 

 

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: https://www.laleggepertutti.it/385904_se-nel-condominio-ce-chi-ha-il-coronavirus-va-detto-il-suo-nome?fbclid=IwAR374trDIBDmGQNXsuFgB6DndY5RKJgon9ErEP0fU2keVNRP3-AexjhVkc4

Autore: Redazione

Sito Web: www.laleggepertutti.it

 

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other