Come si cancellano l’ipoteca e il pignoramento immobiliare

By in Articles with 0 Comments

Con il pagamento del mutuo l’ipoteca si estingue automaticamente e la banca deve chiedere la cancellazione: ma cosa accade nel caso di pagamento del debito a seguito di pignoramento immobiliare?

La legge impone al creditore, una volta ricevuto il pagamento del dovuto, di consentire la liberazione del bene dall’ipoteca iscritta a garanzia del credito e da ogni altro vincolo che comunque ne limiti la disponibilità [1].

Se il debito per il quale era stata iscritta ipoteca (per esempio a seguito di concessione del mutuo) viene adempiuto, l’ipoteca si estingue ma, fino a quando non viene materialmente cancellata dai pubblici registri, essa rimane trascritta e l’immobile risulta ancora ipotecato.

Se nel frattempo l’immobile è stato pignorato, il pagamento non estingue immediatamente il pignoramento (come avviene per l’ipoteca) ma è necessario un atto giudiziale e poi la cancellazione dai pubblici registri.

 

 

 

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzohttps://www.laleggepertutti.it/191294_come-si-cancellano-lipoteca-e-il-pignoramento-immobiliare

Autore: Maria Monteleone

Sito Web: www.laleggepertutti.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other