fbpx

Contratto preliminare di compravendita: è possibile modificarne il contenuto, se è stato già registrato?

Il contratto preliminare di vendita registrato può essere modificato, aggiungendo delle clausole, o scritture integrative, all’atto stesso, soltanto se le entrambe le parti sono d’accordo riguardo alle modifiche da apportare. A tal proposito, bisogna innanzitutto chiarire che qualsiasi elemento del contratto può essere cambiato, di comune accordo tra le parti: ad esempio, possono essere differiti i termini per la consegna o per la stipula del contratto definitivo, può esservi una cessione del contratto a terzi o, ancora, possono essere modificati gli obblighi delle parti.

Tuttavia, bisogna precisare che, se il contratto preliminare, oltreché registrato, è stato trascritto, per l’esecuzione della pubblicità delle successive modifiche è necessaria la forma dell’atto pubblico o della scrittura privata autenticata; inoltre, alcune modifiche fanno venire meno gli effetti della trascrizione.
Ma andiamo per ordine e cerchiamo di fare chiarezza sulle differenze tra contratto preliminare registrato e contratto trascritto.

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: http://www.laleggepertutti.it/132674_si-puo-modificare-un-compromesso-gia-registrato-2

Autore:  Noemi Secci

Sito Web: www.laleggepertutti.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other