Canone di locazione: in quali casi dà diritto alla detrazione fiscale?

Il canone di affitto, in diversi casi, può essere scaricato dalle tasse: più precisamente, l’inquilino può aver diritto a una detrazione Irpef, cioè a sottrarre parte del canone di locazione dalle imposte sui redditi.

I contribuenti che possono scaricare l’affitto dalle tasse sono:

  • inquilini a basso reddito che hanno stipulato un contratto a canone libero o concordato;
  • inquilini sino a 30 anni di età;
  • lavoratori dipendenti che hanno trasferito la residenza;
  • studenti universitari fuori sede;
  • inquilini di alloggi sociali (limitatamente al triennio 2014-2016).

Vediamo ora a quanto ammontano le detrazioni e quali sono i requisiti da soddisfare.

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: http://www.laleggepertutti.it/149093_si-puo-scaricare-laffitto-dalle-tasse

Autore:  Noemi Secci

Sito Web: www.laleggepertutti.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other