Superbonus 110%, ecco come provarlo: congruità spese, visto di conformità, APE prima e dopo

Da in Articles con 0 Comments

Sappiamo benissimo chi può accedere al Superbonus 110% del DL Rilancio e anche quali interventi (di efficientamento energetico o miglioramento sismico) possono entrare negli sgravi, ma in questa breve guida ci focalizziamo sulla documentazione necessaria per provare i lavori e, quindi, poter fruire di Ecobonus o Sismabonus al 110%.

Il requisito fondamentale è il miglioramento energetico

Importantissimo: gli interventi di riqualificazione energetica dovranno rispettare i requisiti minimi previsti dal DM 26 giugno 2015 e assicurare, anche congiuntamente all’impianto fotovoltaico e al relativo sistema di accumulo, il miglioramento della prestazione dell’edificio di almeno due classi energetiche, oppure, se non possibile, il conseguimento della classe energetica più alta, da dimostrare mediante l’Attestato di Prestazione Energetica (APE) ante e post-interventorilasciato da tecnico abilitato nella forma della dichiarazione asseverata.

 

Continua su www.ingenio-web.it al seguente indirizzo: https://www.ingenio-web.it/27083-superbonus-110-ecco-come-provarlo-congruita-spese-visto-di-conformita-ape-prima-e-dopo?fbclid=IwAR2b7QQxm_JUcwhoCjioY1PTDvClC8X9icTMOV5Li66d–QnHMAk4XB7kWY

Autore:  Peppucci Matteo

Sito Web: www.ingenio-web.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other