L’amministratore di condominio deve agire entro 6 mesi dall’approvazione del consuntivo, salvo che l’assemblea lo dispensi.

Che succede se uno dei proprietari di appartamento non paga le spese di condominio richiestegli dall’amministratore? Chi è in ritardo con il versamento delle quote millesimali viene socialmente etichettato come «moroso», ma soprattutto – ciò che è più importante – il condominio può agire nei suoi confronti e pignorargli i beni come lo stipendio, la pensione, il conto corrente e finanche la casa, benché inserita nel fondo patrimoniale.

Qual è l’iter che si segue in questi casi? In altre parole se un condomino non paga cosa deve fare l’amministratore? Cercheremo di chiarirlo in questo articolo.

 

Continua su laleggepertutti.it al seguente indirizzo: https://www.laleggepertutti.it/158273_se-un-condomino-non-paga-cosa-deve-fare-lamministratore

Autore:  Redazione

Sito Web: www.laleggepertutti.it

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other